Le Contrade

La manifestazione delle Contrade è nata nel 1993, sostituendo la Caccia al Tesoro che nei due anni precedenti aveva animato le estati santagatesi.
L’allora parroco Don Giovanni Ferraro ebbe l’idea di dividere il paese in 5 contrade impegnate nella conquista del palio dell’Assunta, contrassegnate da nomi e colori differenti:

  • Aliot (verde) – Via Deserto, via Canale, Via Olivella;
  • Jovis (rosso) – Via Pontone, Via Nastro Azzurro, Via Casola;
  • Polar (azzurro) – parte bassa del Corso S.Agata, Viale Petagna, Via Pigna;
  • Sirio (giallo) – Corso S.Agata, Via Termine, Via Pagliaio di Santolo;
  • Venus (arancio) – Via dei Campi, Via Fontana di Forma.

L’evento clou del Palio è senz’altro la sfilata tematica in costume, che di anno in anno propone scene spettacolari e carri allegorici di splendida fattura. Accanto alla sfilata, i contradaioli, per aggiudicarsi l’ambito premio, si sfidano in molteplici gare sportive che vanno dalla corsa podistica alla pallavolo, dalle bocce alle gare ciclistiche.

Nonostante le difficoltà organizzative che di anno in anno si presentano, considerata l’entità della manifestazione, i santagatesi in queste prime undici edizioni hanno dimostrato un elevato senso civico e un grande entusiasmo, e sono riusciti a fare del Palio delle Contrade un evento imperdibile per residenti e turisti.